Programma permanente ed in continua evoluzione per informarsi e/o saperne di pił.

Trattamento antibiotico empirico di uretriti e cerviciti non complicate. Suggerimenti dell’Agenzia Francese della Sicurezza Sanitaria e dei Prodotti della salute (Afssaps, settembre 2005).

L'Afssaps ha elaborato questo documento a partire dalla valutazione di un gruppo di esperti presieduto da T. Debord (Saint-Mandé) e composto da: S. Fournier (Parigi), T. Lecompte (Vandoeuvre-les-Nancy), J. Beytout (Clermont-Ferrand), O. Chosidow (Parigi), M. Janier (Parigi), F. Lassau (Parigi), J.D. Cavallo (Saint-Mandé), P. Sednaoui (Parigi), J.M. Bohbot (Parigi), I. Casin (Parigi), R. Azria (Vetheuil), M. Herida (Saint-Maurice), N. Dumarcet (Afssaps), I. Pellanne (Afssaps). Il documento è stati validato dalla commissione dell’Autorisation de Mise sur le Marché del 21 luglio 2005 presieduta dal Prof.  D. Vittecoq.

In corso di infezioni trasmissibili per via sessuale, e più specificatamente uretriti e cerviciti non complicate, i due agenti infettivi più spesso isolati in Francia sono la Neisseria gonorrhoeae (gonococco) e la Chlamydia trachomatis, da soli o associati tra loro in diversi casi.
Fino ad oggi, la ciprofloxacina per via orale è stata ampiamente utilizzata nel trattamento delle infezioni da gonococco. La resistenza della N. gonorrhoeae alla ciprofloxacina raggiunge livelli elevati in diversi Paesi (Sud-Est Asiatico) e lo stesso in Europa (60% dei ceppi in Austria, più del 20% in Francia). Data l’esistenza di resistenze batteriche crociate tra i fluorochinoloni, continuare la prescrizione di ciprofloxacina o di altri fluorochinoloni senza riserve come prima scelta può portare a frequenti insuccessi terapeutici, contribuendo alla trasmissione di ceppi di gonococchi resistenti.
In ragione della recente progressione di questa resistenza in Francia, è bene stabilire una nuova strategia a livello nazionale di gestione terapeutica del trattamento empirico di uretriti e cerviciti non complicate.

Diagnostica di uretriti e cerviciti non complicate
Le uretriti e cerviciti non complicate devono essere ricercate in presenza a qualsiasi segno clinico evocativo di un’infezione genitale bassa:

Le localizzazioni faringea o ano-rettale sono affezioni extra-genitali non complicate, associate o meno ad uretrite o cervicite, e non devono essere considerate come forme disseminate.
Qualsiasi sospetto di uretrite o cervicite deve avere una conferma biologica. Un prelievo batteriologico prima del trattamento è indispensabile e permette:

Quali sono le basi delle scelte terapeutiche del trattamento antibiotico empirico?
I trattamenti empirici nelle uretriti e cerviciti non complicate sono delle terapie monodose:

La strategia antibiotica deve essere diretta in primo luogo contro Neisseria gonorrhoeae e Clamydia trachomatis poiché si tratta dei 2 batteri più spesso coinvolti.
Le terapie monodose efficaci nei confronti di ceppi di gonococchi resistenti ai fluorochinoloni sono, in base ai dati epidemiologici attuali:

alcuni beta-lattamici: cefalosporine di terza generazione (ceftriaxone, cefixime)

un aminoglicoside:

un fluorochinolone:

Come trattare?

Trattamento antibiotico
Il trattamento antibiotico empirico deve essere messo in atto subito dopo il prelievo.
Si raccomanda lo schema seguente.

In caso di controindicazione ai beta-lattamici: spectinomicina (2 g in un’unica somministrazione intramuscolare).
Sotto controllo batteriologico: ciprofloxacina (500 mg in un’unica somministrazione orale).

Altre misure- Prevenzione


Torna all'elenco dei corsi disponibili